Posa in opera
Il legno è un materiale vivo che può dare luogo ad un' ampia casistica di reazioni legate alle condizioni ambientali dei luoghi in cui viene posato.

Nelle abitazioni la temperatura si aggira intorno ai 20°C e l'umidità relativa dell'aria intorno al 55%, in queste condizioni l'umidità relativa del legno deve essere compresa tra 8% e 10%.

Per una corretta posa in opera è opportuno:

  1. depositare il parquet negli ambienti in cui deve essere installato in modo che possa entrare in equilibrio con le condizioni ambientali;

  2. controllare che l'umidità dei sottofondi non superi il 2.5% in peso;

  3. accertare che il sottofondo sia compatto e privo di screpolature;

  4. verificare che il sottofondo sia pulito per favorire una buona presa dei collanti;
5. effettuare la posa in condizioni ambientali prive di eccessi di umidità.

Metodi di posa in opera


Chiodatura
Oramai in disuso.

Posa flottante

Il parquet non viene ancorato al sottofondo ma viene posto su di un materassino in polietilene espanso.

Ha il vantaggio di essere veloce, ma la stabilità non è ottimale.

Posa per incollaggio

Offre il migliore risultato ottimale, viene realizzata attraverso l'impiego di colle mono e bicomponenti specifiche per il legno.